Ci chiamano SAT

La Sorveglianza Aerea Territoriale è un’Organizzazione di Volontariato, che ha per scopo la ricognizione aerea sistematica ed organizzata del territorio e la logistica per operazioni terra-aria in ambito di Protezione Civile, sia per attività di previsione e prevenzione, che durante e dopo le emergenze.
Il risultato operativo delle ricognizioni è materiale utilizzabile in ambito geomatico dalla comunità.

timeline SAT 2019

Cenni storici

Costituita il 20 maggio 2011 a Torino, la SAT ha iniziato ad operare con aerei ed autogiro. Dal 2013 si sono aggiunti i droni come strumento di ricognizione aerea. Al 2014 risale la prima esercitazione regionale, atterrando con un autogiro ultraleggero nell’ATZ dell’aeroporto di Torino Caselle con autorizzazione ENAC. Nel 2015 si e costruita la prima base operativa e costituita la prima sezione territoriale. Nel 2016 le nostre missioni sono state parte importante durante l’alluvione in Piemonte. Nel 2018 SAT ha ottenuto la qualifica di Scuola Pilota Droni da ENAC.

Emblema

La Sorveglianza Aerea Territoriale ha come simbolo l’emblema internazionale della Protezione Civile posto all’interno di una banda circolare di colore blu, nel quale è riportata la scritta “Sorveglianza Aerea Territoriale”, e sormontato dall’aquila dorata identificatrice dei piloti civili in Italia. Tale disegno nel suo insieme è anche il logotipo identificativo del sodalizio. 

Patch SAT
giurusprudenza

Status giuridico

La Sorveglianza Aerea Territoriale, è ente del terzo settore ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo 3/07/2017 n. 117 e ss.mm.ii e del Libro Primo, titolo II, capo II, del Codice Civile.
È inoltre riconosciuta quale Organizzazione di Volontariato dal 4/11/2013 dalla Provincia di Torino ed  è iscritta nella Sezione B dell’Elenco Territoriale della Protezione Civile della Regione Piemonte con Determina del 28/04/2015.

Associati

Gli associati della Sorveglianza Aerea Territoriale, devono attenersi alle norme dello Statuto e del Regolamento Interno per essere parte attiva del sodalizio. Molto importante è il tradizionale sistema di finanziamento tramite le quote associative annuali, che permette di sostenere l’attività essenziale. Tramite i suoi membri, la Sorveglianza Aerea Territoriale individua i bisogni e fornisce i suoi servizi in maniera imparziale.

equipaggio piloti SAT

Statuto

La Sorveglianza Aerea Territoriale, fondata il 20 maggio 2011, è un’Associazione senza fini di lucro che si basa sulle leggi che ordinano il Terzo Settore e la Protezione Civile, di cui la Repubblica Italiana è emanatrice.

Vuoi entrare nella Sorveglianza Aerea Territoriale?

Non ti senti pronto ad essere un Volontario, ma ti piace cosa facciamo?

Dicono di noi

Sulla nostra Pagina Facebook siamo sempre in contatto con i nostri sostenitori

"Iniziativa ammirevole, complimenti ragazzi"
Isabel Segura Pier Zanotti
"E' utile condividere questa iniziativa che cautela la vita di ciascuno di noi. Grazie, è una iniziativa da appoggiare, da condividere!!"
Giovanni Perrucci
"Spero che cresca. mi sembra un'iniziativa fantastica."
Giovanni Persico
"Ottima iniziativa!"
Giulio Rolando