SAT Centro Addestramento APR (droni)

SAT Centro Addestramento APR (droni)

Per ufficializzare lo sforzo fatto fino ad un certo momento in ambito di addestramento, ricerca e conseguimento di esperienza di pratica e metodi, gli associati hanno pensato e promosso il progetto, per rendere la Sorveglianza Aerea Territoriale una scuola per piloti droni, ovvero un “Centro Addestramento APR” come la normativa vigente li denomina ufficialmente.

Il gruppo di lavoro che ha curato il progetto ha diviso gli iter in:

  • organizzativo
  • amministrativo
  • burocratico

stabilendo metodi e procedure, che hanno portato alla stesura dei manuali contenenti i metodi operativi, sottoposti poi al vaglio di ENAC che, dopo un processo di audit, ha concesso l’autorizzazione.

Al momento della certificazione si sono aperte e rese operative le basi addestrative di Torino (Carmagnola) e Pavia; ma è in programma un graduale allargamento delle sedi in base allo sviluppo delle sezioni territoriali.

Insieme all’erogazione dei corsi base, previsti dalla normative per la formazione e la qualifica dei piloti, dal livello base a quello critico e fino al livello di istruttore, si affiancano i corsi specifici per ottenere le competenze specifiche necessarie all’operatività utile, sicura e consapevole in ambiti di Protezione Civile.

Lo scopo primario sarà quindi di organizzare il meccanismo di istruzione e qualificazione dei piloti APR (droni) della Protezione Civile, ma anche ed eventualmente delle Forze dell’Ordine e Forze d’Istituto.